RIEQUILIBRIO POSTURALE SU PANCAFIT®

LA POSTURA E IL MIO METODO DI LAVORO.

La postura di ogni individuo è il risultato del suo vissuto cioè di tutto ciò che lo ha segnato nel tempo…un po’ come le rughe sul volto che si formano man mano che l’età avanza.

Ci sono più fattori che hanno ruoli incisivi e impoveriscono la nostra postura:
1) le attività svolte più ripetitive come gli allenamenti degli sportivi o dei danzatori; i lavori manuali importanti come quelli svolti dagli artigiani e quelli di fatica per i magazzinieri;
2) le attività statiche come per gli impiegati seduti alla scrivania o per  gli autisti seduti al posto di guida; le posizioni assunte dai musicisti che suonano strumenti come i violini e i flauti;
3) i traumi fisici subiti a qualsiasi età, anche se molto lontani nel tempo e di qualsiasi entità siano stati; dai tatuaggi, dalle cicatrici, dalle gravidanze e dai parti, dalle operazioni subite, dai corsetti correttivi, dalle fratture;
4) i traumi emotivi che molto spesso sottovalutiamo ma che hanno grande impatto sulla nostra postura e sulla respirazione;
5) tutti quei fattori derivanti dalla masticazione, dall’apparecchio ortodontico, dalla vista e gli occhiali (anche i bifocali e/o graduali), dall’uso dei tacchi e così via.

Per questo motivo il mio metodo di lavoro si basa sulla ricerca della causa attraverso un’osservazione accurata della persona, un’indagine e una raccolta dati dettagliata che mi permettono di individuare la causa del problema e non il semplice trattamento della sola sintomatologia  perché risulterebbe a tutti gli effetti di poco valore e non risolutivo.

Possiamo inoltre affermare che lo stile di vita contemporaneo ci porta a raggiungere un alto livello tensivo che si manifesta anche attraverso:
1. cefalee e cervicalgie
2. algie del dorso
3. lombalgie e lombosciatalgie
4. artrosi
5. ernie discali
6. disfunzione del ginocchio (varo, valgo e l’iperestensione)
7.  disfunzione della spalla
8. infiammazione tunnel carpale
9. reflusso gastroesofageo
10. difficoltà respiratorie

Per questo diventa importante riequilibrare la postura attraverso:
> il rilascio delle tensioni
> la respirazione diaframmatica 
> l’allungamento delle catene muscolari
> la propriocezione del movimento
> il ripristino degli schemi motori

Il riequilibrio posturale su Pancafit secondo il metodo Raggi, agisce sul corpo con una visione globale, rilasciando le tensioni muscolari che sono l’origine dei piccoli e grandi dolori che ogni giorno sperimentiamo tutti quanti.

Le mie sedute posturali sono una soluzione per cambiare fisicamente e ritrovare quell’equilibrio tra corpo e mente a cui tutti dovremmo ambire.
Durante la seduta posturale potrai constatare attraverso i test generali e quelli specifici, eseguiti sia all’inizio che alla fine della seduta, il cambiamento della funzionalità delle articolazioni che vengono certificati grazie ai rilievi fotografici.

NEWSLETTER

Studio Updates & New Timetables Weekly.